Calcio: stasera il derby Roma-Lazio, Totti e Klose in cerca di record

(ASCA) - Roma, 5 apr - L'attesa e' finita. Stasera (ore 20:45) finalmente, con 24 ore di ritardo sulle gare della 31ma giornata, si gioca il derby della Capitale. Roma e Lazio si sfidano per la 157ma volta, la 140ma in campionato. Totti e Klose vanno alla ricerca dei rispettivi record: per il Capitano giallorosso il nono gol nella stracittadina come Del Vecchio e Da Costa; il poker di vittorie consecutive per il bomber tedesco. La posta in palio, record personali a parte, e' alta comunque. E non si tratta solo della rincorsa ad un posto in Europa: vincere il derby della Capitale e' quasi un titolo a se' per giocatori e tifosi. All'andata fini' 3-2 per la Lazio. La prima stracittadina vinta da Vladimir Petkovic, ma anche la quinta sconfitta in campionato del Zeman bis. Una sconfitta pesante come un macigno, anche per via dell'espulsione di Daniele De Rossi a fine primo tempo. Una partita nervosa e da dimenticare per Totti e compagni che stasera vogliono servire ai cugini rivali la loro vendetta. Fu proprio Francesco Totti a regalare alla sponda giallorossa del Tevere l'ultimo trionfo nella stracittadina. Era il 13 marzo 2011 e il Capitano celebro' con una doppietta. Oggi che a suon di gol e record ha festeggiato il 20ennale con la societa' capitolina, la voglia di ripetersi e' sempre piu' grande. Oggi al timone della Roma c'e' Aurelio Andreazzoli, che si sta guadagnando la fiducia di tutti. Sino alla scorsa settimana i giallorossi partivano favoriti poiche' vantavano una striscia di cinque risultati utili consecutivi che aveva consentito loro l'aggancio alla Lazio. A Palermo pero' e' arrivata la debacle contro l'ultima in classifica. Un incidente di percorso che ha abbassato il morale del gruppo. Un gruppo che contro i biancocelesti (sotto gli occhi del presidente James Pallotta) dovra' fare a meno dello squalificato Osvaldo. Per la Roma la terza posizione e' distante ben 11 punti, la Champions e' quasi un miraggio, e una vittoria nel derby e la conquista della TIM Cup sembrerebbero obiettivi piu' concretizzabili per questa stagione. I biancocelesti, al contrario, arrivano piu' tranquilli all'appuntamento. Non solo perche' sono gli unici a combattere ancora su tre fronti, ma anche perche' dopo tre sconfitte di fila i ragazzi di Petkovic sono tornati a vincere in Serie A, e lo hanno fatto contro una delle squadre piu' in forma del campionato, il Catania, ridimensionandone le ambizioni. L'allenatore di Sarajevo sorride anche per l'amuleto Miroslav Klose, ritrovato lo scorso fine settimana dopo quasi due mesi di assenza per infortunio. Potrebbe non essere l'ultimo derby stagionale pero'. Se i giallorossi riuscissero a difendere il 2-1 dell'andata contro l'Inter, Roma e Lazio si ritroverebbero infatti ad affrontarsi nuovamente nella Finale di TIM Cup a Maggio. Queste le probabili formazioni. ROMA (3-5-2): Stekelenburg; Marquinhos, Burdisso, Castan; Torosidis, Bradley, De Rossi, Pjanic, Marquinho; Lamela, Totti. All: Andreazzoli. LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Gonzalez, Cana, Biava, Radu; Ledesma; Candreva, Onazi, Hernanes, Lulic; Klose. All: Petkovic.

Ricerca

Le notizie del giorno