Calcio: Stroppa, 'io non mollo, sento la fiducia della società'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Monza, 5 set. – (Adnkronos) – Sente ancora la fiducia della società? "Credo in quello che faccio, io sento la fiducia: non mi nascondo per le prime quattro sconfitte ma abbiamo completato la squadra il primo settembre. Sono cinque partite consecutive in cui non facciamo punti, ma che devo fare, mollo? Assolutamente no". Così l'allenatore del Monza Giovanni Stroppa in conferenza stampa dopo la sconfitta per 2-0 in casa con l'Atalanta, il 5° ko nelle prime 5 partite di Serie A.

"Anche a Roma la squadra ha dimostrato di esserci, con questi ritmi e con questa qualità di gioco -aggiunge Stroppa-. Sappiamo tutti dove abbiamo subito e come abbiamo perso, secondo me abbiamo pagato molto fisicamente, poi l'Atalanta è venuta fuori in tutte le sue qualità". Il tecnico dei brianzoli sottolinea l'importanza del nuovo acquisto: Nicolò Rovella. "Peccato non averlo avuto prima, ha trasformato la squadra. La Juventus lo ha trattenuto per qualche problema in mezzo al campo, è arrivato in ritardo. Se fosse arrivato prima la squadra avrebbe migliorato molto il modo di stare in campo. Volevamo lui, ora ce lo godiamo".