Calcio: Tacchinardi, Conte su strada per diventare come Mourinho

Roma, 7 mag. - (Adnkronos) - "E' uno scudetto strameritato. La Juve ha fatto un calcio divertente, dinamico e il gruppo e' stupendo. Sembra la mia prima Juve, e' una bella storia dopo quello che e' successo. La Juve mancava al calcio italiano e per fortuna e' tornata". Sono le parole di Alessio Tacchinardi che, ai microfoni di Radio Mana' Mana' Sport 24, spiega che quest'anno sono stati anche positivi: "Pirlo quest'anno ha corso come non mai, non me lo aspettavo cosi' con la corsa di Gattuso e la classe di Zidane. Vucinic ha capito che vuol dire essere da Juve ma potrebbe dare di piu' ma chi mi ha impressionato e' stato Barzagali".

Secondo Tacchinardi Conte "e' sulla strada per diventare un grande allenatore come Mourinho. Essere imbattuti in un campionato come quello italiano e' qualcosa di assurdo. Conte, come Vialli, e' sempre stato un leader in campo a grandi livelli e la sua esperienza e' servita tanto. Un applauso va anche ad Agnelli che ha sempre voluto una Juve vincente, l'ambiente della Juve e' stato fantastico". La conclusione e' poi sulla terza stella: "Gli scudetti sono stati vinti sul campo, sono 30".

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno