Calcio: terminata autopsia Morosini, domani camera ardente a Livorno

(ASCA) - Firenze, 16 apr - E' terminata, dopo circa sei ore,

l'autopsia sul corpo di Piermario Morosini, il calciatore del

Livorno morto sabato dopo essere stato colto da un malore in

campo a Pescara.

La salma potrebbe arrivare gia' domani mattina a Livorno.

''Attendiamo che il magistrato liberi la salma - spiega il

sindaco di Livorno Alessandro Cosimi -. Se cosi' sara' domani

il feretro potra' arrivare in citta' e organizzeremo la

camera ardente allo stadio per l'ultimo saluto al ragazzo.

Pensiamo che sara' possibile fare questo per il primo

pomeriggio, se la salma sara' liberata per domani mattina.

Restiamo pero' in attesa delle decisioni della Procura''.

Allo stadio, fin dalle prime ore dopo la tragica morte,

sono arrivate centinaia di persone, per lasciare fiori,

sciarpe, bandiere, un ricordo.

Dopo la camera ardente a Livorno, la salma sara'

trasferita a Bergamo, la citta' natale di Morosini, per i

funerali, che si terranno presumibilmente mercoledi'.

Per quanto riguarda l'autopsia, secondo quanto riporta

l'edizione online del quotidiano livornese 'Il Tirreno',

l'esame e' stato ad ''ampio raggio'' ma l'ipotesi principale

sarebbe quella di un ''difetto genetico'' al cuore.

Oggi la squadra e' intanto tornata ad allenarsi a Tirrenia,

dove ha ricevuto la visita del presidente Aldo Spinelli.

Ricerca

Le notizie del giorno