Calcio: Tevez, 'non ho più niente da dare al Boca, penso di ritirarmi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Buenos Aires, 5 giu. -(Adnkronos) – "Non continuerò al Boca Juniors. Non è un addio, ma un arrivederci a presto. Perché sarò sempre lì per i tifosi. Voglio andarmene come 'Carlitos del popolo'. Non ho più niente da dare al Boca, che mi ha sempre chiesto il 120 per cento e non sono più in grado di darlo". Così Carlos Tevez in merito al suo futuro. "Per me il Boca è il miglior club del mondo. Mio padre era del Boca, così come mia madre, mia moglie e i miei figli. Il Boca ti porta a dare il massimo, molto più del tuo massimo e io non sono più in grado di darlo. Il mio futuro? A oggi dico che mi ritiro", conclude il 37enne argentino, ex attaccante di Juventus e Manchester City.