Calcio: Tinti, 'pochi big hanno lasciato Serie A, peggio di noi la Spagna'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 1 set. (Adnkronos) – "Alcuni big hanno lasciato il campionato italiano ma non molti e per motivi specifici. Lukaku e Hakimi sono andati via perchè l'Inter è in sofferenza e la proprietà non vuole più mettere un euro, altrimenti non sarebbero usciti. Per quanto riguarda Ronaldo forse anche la Juventus non era poi così allettata nel tenerlo". Lo ha detto il procuratore Tullio Tinti all'Adnkronos analizzando il mercato appena chiuso in Italia. "Peggio di noi è stata la Spagna. Il Barcellona è stato molto penalizzato ed ha perso tanto con Messi e Griezmann. Solo 4-5 club possono fare in questo momento queste operazioni anche perchè la pandemia ha colpito i club con una perdita del 30-35% degli introiti", ha aggiunto Tinti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli