Calcio: Uefa e Dfb, concordata strategia Event Social Responsibility per Euro 2024 (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Nel complesso, il torneo trarrà vantaggio dall'esperienza e dalla portata combinate di due entità forti che lavorano insieme. L'obiettivo comune di Euro 2024 è fare dell'evento un nuovo progetto di punta in termini di responsabilità sociale degli eventi, nonché una fonte di ispirazione per l'integrazione della sostenibilità nel cuore del calcio e di altri sport.

Per raggiungere questo obiettivo, la società Euro 2024 si impegnerà a: gestire l'evento attraverso un nuovo Sistema di Gestione Sostenibile Uefa; fare della sostenibilità il principale modus operandi; promuovere le pratiche sostenibili della Uefa e della Dfb nella società europea; trarre vantaggio dall'esperienza dei nostri stakeholder e mirare a obiettivi ancora più elevati; sensibilizzare l'opinione pubblica sulle attività e sui loro impatti.

Per garantire che il calcio lasci un segno positivo nella società, sono state identificate cinque dimensioni di responsabilità sociale dell'evento per il torneo, con questioni materiali raggruppate sotto ciascuna: ambiente (pilastro chiave); diversità e inclusione; solidarietà; buon governo; salute e benessere. In una fase successiva, si svolgeranno ampie consultazioni delle parti interessate per ottenere i loro contributi su come raggiungere al meglio gli obiettivi dichiarati nella strategia ESR.