Calcio: Uefa, Kudela squalificato 10 giornate per comportamento razzista, 3 turni a Kamara

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Nyon, 14 apr. (Adnkronos) – A seguito di un'indagine condotta dall'ispettorato Etico e Disciplinare dell'Uefa, in merito agli incidenti verificatisi durante la partita di ritorno degli ottavi di finale di Europa League tra Rangers FC e SK Slavia Praga il 18 marzo 2021, e il successivo procedimento aperto contro Ondřej Kúdela e Glen Kamara, l'Organo Disciplinare, Etico e di Controllo Uefa ha deciso di "sospendere il giocatore dell'SK Slavia Praga, Ondřej Kúdela, per le prossime dieci (10) partite di competizioni per club e rappresentative Uefa per le quali sarebbe altrimenti idoneo a giocare, per comportamento razzista, inclusa la sospensione provvisoria di una partita scontata dal giocatore durante la partita di andata dei quarti di finale di Europa League 2020/21 dell'SK Slavia Praga contro l'Arsenal FC l'8 aprile 2021".

La Uefa ha inoltre deciso di "sospendere il giocatore dei Rangers FC, Glen Kamara, per tre (3) partite di competizioni Uefa per club per le quali sarebbe altrimenti idoneo a giocare, per aver aggredito un altro giocatore".