Calcio: Uefa pensa a rinnovare la regola dei gol segnati in trasferta

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 apr. (Adnkronos) – La Uefa sta pianificando un importante rinnovamento della regola dei gol segnati in trasferta che valgono doppio, in Champions League ed Europa League, per la prossima stagione. L'intenzione della Uefa è di eliminare parzialmente la regola dei gol in trasferta della prossima stagione. In base al nuovo regolamento che sarà concordato venerdì, secondo quanto riporta The Sun, i gol in trasferta conteranno in più solo fino alla fine dei 90 minuti della gara di ritorno. Qualsiasi gol segnato nei tempi supplementari non apporterà alcun vantaggio aggiuntivo.

La proposta, sostenuta dai migliori club europei, sarà sul tavolo della riunione del comitato per le competizioni della Uefa, che comprende il vicepresidente esecutivo del Manchester United Ed Woodward e l'amministratore delegato del Manchester City Ferran Soriano. Un piano per eliminare del tutto le regole dei gol in trasferta è stato respinto.

La Uefa è pronta a dare il via al cambio per la prossima competizione dopo che una stagione condizionata dal Covid, per una regola che è stata introdotta per la stagione 1965-66. Il numero di partite giocate su campi neutri, comprese entrambe le gare di Chelsea, Arsenal, Liverpool e City, ha sollevato preoccupazioni che la regola non sia più adatta allo scopo. Nel frattempo, l'Uefa sta portando avanti i suoi piani per estendere la Champions League da 125 partite a stagione a 225.