Calcio: Ulivieri, 'Allegri e Spalletti hanno tutti e due la cazzimma al massimo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 set. – (Adnkronos) – "La cazzimma va usata in modo giusto: se uno esagera va fuori giri. Chi ne ha di più? Ce l'hanno tutte e due al massimo, nella gestione e nelle intuizioni. L'allenatore conta tanto oggi perché i compiti sono diversi, prima c'era solo da allenare la squadra e ora bisogna essere al massimo sotto tutti i punti di vista". Lo dice il presidente dell'Assoallenatori Renzo Ulivieri in merito alla sfida di domani al 'Maradona' tra Max Allegri e Luciano Spalletti, tecnici toscani di Juventus e Napoli.

"Sono diversi e anche la loro origine lo è, uno è un toscano di mare e l'altro è di terra: fa differenza, anche se il mare di Livorno è particolare -aggiunge Ulivieri a radio Marte-. Poi ci sono quelli di scoglio tipo Mazzarri e Agroppi. Chi arriva meglio alla sfida? Difficile da sapere, anche perché vengono entrambi da una settimana particolare con i Nazionali arrivati all'ultimo momento: bisogna vedere come reagiranno alla fatica e agli impegni. Dal punto di vista della condizione fisica sarà una partita particolare. Poi, essendo una gara molto importante, di sicuro tutti i giocatori tireranno fuori il massimo e qualcosa in più".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli