Calcio: Vaia, 'si può aprire l'Olimpico al pubblico, spero che politica decida per il sì'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 apr. – (Adnkronos) – "Bisogna arrivare a una decisione di buon senso, all'aperto studi hanno dimostrato che ci si contagia molto meno. Il paese deve riprendersi economicamente e psicologicamente e c'è bisogno anche del calcio. Mi auguro che i colleghi del Cts e soprattutto la politica, a cui spetta la decisione finale, scelgano per il bene dello paese e dello sport. Io penso che riapriranno". Lo dice il professor Francesco Vaia, direttore sanitario dell'ospedale 'Lazzaro Spallanzani' ai microfoni de 'La politica nel pallone' su Gr Parlamento.

"Credo che Paese abbia bisogno di equilibrio, ora è impensabile tenere tutto chiuso -prosegue Vaia-. Si può fare tutto e aprire man mano tutte le attività e quindi anche la presenza dei tifosi allo stadio. Possiamo ospitare gli Europei, ovviamente con un numero contingentato, con il distanziamento e con formule innovative come una app tramite la quale possiamo sapere se la persona che entra è stata vaccinata o sottoposta a tampone negativo. E' possibile riconquistare sempre più spazi di libertà, ora abbiamo un'arma a nostro favore, serve vaccinare quante più persone possibili e in fretta".