Calcio: venerdì le convocazioni della Nazionale, dell'Under 21 e Under 20 (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Archiviata la delusione per l’eliminazione ai quarti di finale dell’ultimo Europeo nella gara con il Portogallo, il cammino del nuovo biennio dell'Under 21 riprenderà con le qualificazioni a Euro 2023, quando gli Azzurrini affronteranno il Lussemburgo e il Montenegro. Saranno lo stadio “Carlo Castellani” di Empoli e il “Romeo Menti” di Vicenza ad ospitare le due gare, in programma il 3 e il 7 settembre.

Ad Empoli gli Azzurrini tornano a dieci anni di distanza dagli ultimi novanta minuti disputati l’8 febbraio 2011 nella gara amichevole vinta 1-0 contro l’Inghilterra. A Vicenza l’Under 21 ha giocato sei partite, cinque valide per la qualificazione al Campionato Europeo e una, l’ultima, un’amichevole con la Tunisia datata 15 ottobre 2018. Mentre è uno solo il precedente con il Montenegro – gara amichevole vinta dall’Italia il 4 giugno 2014 – sono dodici quelli con il Lussemburgo, tutti a favore degli Azzurrini che hanno totalizzato ben dodici vittorie.

Sarà contro la Serbia il prossimo impegno della Nazionale Under 20, gara amichevole in programma il 6 settembre allo stadio ‘Teofilo Patini’ di Castel di Sangro. La squadra di Alberto Bollini, orfana quest’anno del Mondiale di categoria a causa della pandemia, tornerà in campo a tre mesi di distanza dall’ultimo match disputato e vinto di misura (1-0) contro la Nazionale maggiore di San Marino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli