**Calcio: Verna (ex radiocronista), 'con 10 slot si perde fascino contemporaneità telecronache*

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 4 giu. (Adnkronos) – Con l'ipotesi dei 10 slot televisivi per il prossimo campionato di calcio, quindi 10 partite in orari differenti, "si perde la contemporaneità delle cronache e molto del loro fascino. Mi posso rammaricare che non possano esistere più trasmissioni come 'Tutto il calcio minuto per minuto', ma la vicenda è del tutto editoriale e contrattuale, l'Ordine dei giornalisti non si deve esprimere". Lo afferma all'Adnkronos il presidente dell'Ordine, Carlo Verna, voce storica della trasmissione calcistica. In ogni caso, osserva, "il diritto di cronaca è salvaguardato qualsiasi orario si scelga. Ma ormai i tempi della radiolina sono passati. Semmai mi meraviglio che vengano cambiate le regole in corso d'opera, ma ripeto: la vicenda non ci riguarda, come Ordine. Semmai a noi preme che si torni presto alla normalità con la pienezza di accrediti a fotografi e giornalisti, che in questo periodo sono stati molto sacrificati con postazioni limitate, e spero che questo venga presto superato".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli