Calcio: De Zerbi, 'perso per colpa nostra, sono molto arrabbiato'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Torino, 17 mar. – (Adnkronos) – “Avendo una squadra giovane non sempre si capiscono le cose al volo. Da che dovevamo chiuderla l’abbiamo riaperta e poi persa per colpa nostra, meritatamente”. L'allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, commenta così la sconfitta per 3-2 contro il Torino, match nel quale gli emiliani conducevano per 2-0 a un quarto d'ora dalla fine.

“Siamo una squadra giovane, i giovani sbagliano più di altri nonostante gli si venga detto tante volte l’importanza della gara -aggiunge De Zerbi alla fine del match-. Staranno in panchina o tribuna e capiranno da fuori. Non sono per far crescere tutti ma per mettere il calcio al primo posto, siamo fortunati a farlo e non è niente di scontato. Sono molto arrabbiato”.