Calciomercato Inter, Cancelo può 'liberare' Kondogbia: ma niente sconti, vale 30 milioni

Tutte le ultime notizie e gli aggiornamenti sul calciomercato dell'Inter.

Il 'caso Kondogbia ' all' Inter è stato esposto in maniera chiarissima da Luciano Spalletti al termine dell'amichevole vinta sul Betis: " La richiesta è quella di andare al Valencia in prestito e che gli si paghi lo stipendio, troppo facile. E i soldi che noi abbiamo pagato per lui? Bisogna venirsi incontro, la mia sintesi è che sia stato consigliato male".

Pugno duro, quindi, dopo che il centrocampista francese aveva disertato l'allenamento senza permesso nè preavviso, e soprattutto nessuna voglia di fare sconti a chicchessia: la valutazione di partenza del giocatore è per i nerazzurri di 30 milioni e non si parla di prestiti con diritto di riscatto, visto l'investimento importante fatto su Kondogbia e la necessità di non iscrivere minus valenze a bilancio.

Il nome che può risolvere la vicenda con soddisfazione di tutti è quello di Joao Cancelo , 23enne esterno destro del Valencia gradito all'Inter: è lui più che l'anzianotto Garay , spiega la 'Gazzetta dello Sport', il nome buono come contropartita da inserire eventualmente nell'operazione, essendo le valutazioni dei due giocatori non lontane, come sa bene la Juventus che a Cancelo ci aveva fatto un pensierino.

L'alternativa per l'Inter alla voce terzino destro resta Serge Aurier del PSG, a dispetto del presunto accordo col Manchester United , non ancora messo nero su bianco. Quanto a Kondogbia, qualora non si trovasse l'accordo col Valencia, il francese dovrà farsene una ragione e tornare mestamente alla Pinetina, ovviamente dopo aver pagato la multa già prevista dalla dirigenza nerazzurra.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità