Calciomercato Inter, Conte detta la linea: Barella primo obiettivo a centrocampo

Primo contatto tra Inter e Cagliari per la cessione di Nicolò Barella: i nerazzurri offrono 35 milioni più 15 di bonus, i sardi chiedono anche Eder.

Più muscoli e più corsa a centrocampo: questa secondo 'Tuttosport' sarebbe la prima richiesta di Antonio Conte per la sua Inter. Indicazioni che Marotta è pronto a seguire alla lettera.

L'obiettivo sul calciomercato dunque non è più un giocatore di qualità come Rakitic, ma piuttosto centrocampisti con gamba e di prospettiva come Barella.

Il giocatore del Cagliari d'altronde è seguito da tempo dall'Inter ma permane ancora una certa distanza tra l'offerta e la richiesta dei sardi, che per cedere Barella vogliono 40 milioni di euro.

Ecco perchè Marotta monitora anche le possibili alternative: da Lorenzo Pellegrini, che però dovrebbe restare alla Roma, a Partey che potrebbe lasciare l'Atletico Madrid. Il nome nuovo, secondo quanto riportano in Spagna, è il giovane Marc Roca dell'Espanyol.

Tanti invece sono i giocatori in partenza con in prima fila l'ex capitano Mauro Icardi tanto che, secondo 'La Gazzetta dello Sport' e nonostante le recenti dichiarazioni d'amore ai nerazzurri, la sua foto sarebbe sparita anche dalla sezione del sito di Suning dedicata all'Inter. Ma non solo.

Nel progetto di Conte non rientrano neppure Cedric, Dalbert, Miranda, Joao Mario, Borja Valero e Candreva, mentre restano da valutare le posizioni di Perisic  e Keita. 

Il primo davanti a una buona offerta verrebbe ceduto senza troppi problemi, mentre Keita sarà riscattato solo se il Monaco concederà un sostanzioso sconto rispetto ai 34 milioni fissati la scorsa estate. 

Ovviamente le cessioni di Icardi e Perisic comporterebbero l'acquisto di almeno un altro tra Lukaku e Chiesa, mentre l'arrivo di Dzeko è praticamente certo.