Calciomercato Juventus, Allegri chiede rinforzi: il sogno è Milinkovic Savic

Fumata bianconera alla Continassa dove, lunedì mattina, Allegri ha confermato l'intenzione di rispettare il contratto in essere con la Juventus fino al 2020 ma allo stesso tempo ha chiesto un calciomercato da Champions.

Secondo 'Il Corriere dello Sport' il sogno dell'allenatore porta il nome di Milinkovic Savic ma attualmente, senza almeno una cessione eccellente, sembra destinato a rimanere solo un sogno considerate la richiesta della Lazio (superiore ai 100 milioni) e la forte concorrenza estera.

A centrocampo d'altronde il rinforzo di peso sarà Emre Can, in arrivo a parametro zero dal Liverpool dopo la finale di Champions, mentre secondo 'La Gazzetta dello Sport' uno tra Pellegrini, Cristante (in orbita Lazio proprio al posto di Milinkovic Savic) e Bonaventura potrebbe sosituire Khedira nel caso in cui il tedesco decida davvero di provare l'esperienza in Premier League.

Gonzalo Higuain Inter Juventus Serie A 04282018

Il grande rebus del calciomercato bianconero riguarda invece l'attacco dove sia Higuain che Mandzukic non sono più incedibili. Davanti a un'offerta di circa 60 milioni di euro infatti la Juventus potrebbe decidere di privarsi del Pipita e riportare a Torino lo spagnolo Morata. La formula sarebbe quella di un prestito oneroso con riscatto obbligatorio, ma dilazionato nel tempo.

Il sostituto di Mandzukic, che però con la conferma di Allegri alla fine potrebbe anche restare, sarebbe Martial specie dopo che il Bayern Monaco sembra essersi tirato fuori dalla corsa.

Non è esclusa una piccola rivoluzione anche in difesa dove Benatia non è sicuro di rimanere. In caso di cessione la Juventus potrebbe affondare il colpo su Godin dell'Atletico Madrid, esperto difensore in scadenza nel 2019.

Certi infine gli arrivi di Caldara e Spinazzola, oltre a quello molto probabile di Darmian. E proprio il grave infortunio occorso al terzino dell'Atalanta potrebbe spingere la Juventus a valutare la conferma di Alex Sandro con conseguente rinnovo del contratto. L'Allegri 5.0 sta per iniziare.