Calciomercato Milan, incontro con Bozzo: sul tavolo Morata e Zaza

Stamattina primo incontro tra il Milan e l'avvocato Bozzo per parlare di Morata ma anche di Simone Zaza, nuovo assistito dell'agente.

Alvaro Morata al Milan, ci risiamo. Dopo il corteggiamento dell'estate scorsa con tanto di commissione pagata dalla società rossonera all'agente Bozzo per trattare stamattina, secondo quanto riporta 'Sky Sport', i dirigenti del Milan avrebbero di nuovo incontrato il procuratore.

Morata d'altronde non ha vissuto certo la sua stagione migliore e non è un mistero che gradirebbe tornare in Italia, anche se la destinazione preferita resta la Juventus dove l'ex Real Madrid ha già giocato per due stagioni vincendo altrettanti Scudetti e segnando in finale di Champions e Coppa Italia.

In tutto questo c'è da considerare ovviamente la posizione del Chelsea che dopo aver pagato a caro prezzo il cartellino di Morata solo 12 mesi fa non intende svenderlo mentre il Milan, in attesa della sentenza UEFA sul Fair Play Finanziario, non potrà investire cifre folli sul calciomercato.

Ecco perchè secondo 'Sky Sport' nel colloquio di martedì mattina il Milan avrebbe iniziato a parlare  con l'avvocato Bozzo anche di un altro assistito dell'agente: Simone Zaza.

L'attaccante italiano attualmente gioca a Valencia ma ovviamente tornerebbe volentieri in Serie A e costerebbe molto meno di Morata, peraltro suo compagno e grande amico ai tempi della Juventus.