Calciomercato Milan, Niang presenta il certificato medico: "Problemi psicologici"

Benevento e Torino si sfidano al 'Vigorito' nel match domenicale delle 18: Baroni lancia i nuovi acquisti, Mihajlovic fa lo stesso con Niang.

E' l'estate dei certificati medici da calciomercato. Dopo i casi Bernardeschi, Kalinic e Keita infatti stavolta è il turno di Niang, che nei prossimi dieci giorni non si presenterà agli allenamenti col Milan.

Il certificato presentato dal giocatore al club rossonero, secondo quanto riporta 'Sky Sport', parla di crisi e problemi psicologici. Problemi che non gli permetteranno di allenarsi fino alla chiusura del calciomercato.

Come risaputo d'altronde il Milan ha da tempo trovato un accordo con lo Spartak Mosca, pronto a versare 20 milioni di euro per Niang che però non sembra intenzionato a trasferirsi in Russia.

L'attaccante infatti, tramite la regia di Mino Raiola, spera invece di raggiungere il Torino dove ritroverebbe quel Sinisa Mihajlovic che aveva scommesso forte su di lui proprio ai tempi del Milan.

Peccato però che l'offerta del club granata sia al momento nettamente inferiore a quella dello Spartak e dunque non soddisfi le richieste del Milan, per nulla disposto a regalare Niang. Nonostante i problemi psicologici.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità