Calcioscommesse, Napoli -2. 6 mesi a Cannavaro e Grava, 3 anni Gianello

Roma, 18 dic. (LaPresse) - La Commissione disciplinare della Figc ha inflitto 2 punti di penalizzazione al Napoli con 70mila euro di ammenda, 6 mesi di squalifica a Paolo Cannavaro e Gianluca Grava, 3 anni e 3 mesi a Matteo Gianello nell'ambito del processo al calcioscommesse per la presunta combine di Sampdoria-Napoli del maggio 2010.

Confermate quindi le indiscrezioni degli ultimi giorni che volevano una Commissione Disciplinare più dura rispetto al procuratore federale Stefano Palazzi che per il Napoli aveva chiesto 1 solo punti di penalizzazione piu' 100mila euro di ammenda (45mila euro per l'omessa denuncia di Cannavaro, altre 45mila euro per quella di Grava e 10mila euro per i contatti finalizzati alle scommesse di Gianello). Per quanto riguarda Cannavaro e Grava, Palazzi aveva chiesto per entrambi 9 mesi e in questo caso la Commissione Disciplinare ha applicato uno 'sconto' di 3 mesi.

Accolte, invece, le richiesta di Palazzi per quanto riguarda Gianello. Secondo il procuratore federale il Napoli doveva "rispondere di responsabilità oggettiva sia per l'illecito contestato a Matteo Gianello sia per l'omessa denuncia dei due destinatari della proposta, Paolo Cannavaro e Gianluca Grava".

Ricerca

Le notizie del giorno