Calcioscommesse: Signori assolto da tribunale di Modena, 'il fatto non sussiste'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 mar. – (Adnkronos) – Beppe Signori è stato assolto dal Tribunale di Modena in primo grado dall’accusa di aver partecipato alla presunta combine di due partite del 2011, Modena-Sassuolo e Modena-Siena, "perché il fatto non sussiste". Un mese fa era stato di nuovo assolto anche dal Tribunale di Piacenza dove era imputato per la partita Piacenza-Padova.