Calderoli: invasione turca in Libia apre scenari inquietanti

Luc

Roma, 2 gen. (askanews) - "Il Governo italiano esca dal letargo e sia dia una mossa di fronte all'escalation della crisi militare in Libia. Il voto del Parlamento turco che ha dato il via libera al dittatore Erdogan per un intervento armato della Turchia in Libia apre scenari inquietanti. È chiaro che il sultano Erdogan punta a prendersi il Mediterraneo, dopo aver già violato le acque internazionali di Cipro con sue navi militari e dopo aver invaso il Nord della Siria, causando centinaia di morti e decine di migliaia di sfollati. Ma un intervento militare in Libia potrebbe avere conseguenze devastanti in tutta l'area, per cui l'Unione Europea e l'Italia si attivino subito finché siamo ancora in tempo...Ma il Governo italiano sta seguendo la vicenda? Qualcuno a Palazzo Chigi e alla Farnesina è sul pezzo?". Lo dichiara Roberto Calderoli, Lega, vice presidente del Senato.