Calderoli: la Turchia oggi è una grave minaccia per l'Europa

Pol/Bar

Roma, 2 mar. (askanews) - "La Turchia ci sta minacciando e l'Europa balbetta. I toni della Von der Leyen e del Governo tedesco che parlano di dialogo con Ankara e di comprendere che la Turchia è in difficoltà sono ridicoli. La Turchia oggi è un grave pericolo per l'Europa". Lo ha dichiarato in una nota Roberto Calderoli (Lega), vicepresidente del Senato.

"La Turchia - ha spiegato - sta portando avanti una pericolosa azione militare in Siria e in Libia per avere il controllo del Mediterraneo, la Turchia dice chiaramente di volersi prendere le acque territoriali di Cipro, la Turchia sta spingendo 120mila immigrati siriani e iracheni alle nostre frontiere. E davanti a tutto questo l'Europa parla di dialogo? Attenti, stiamo rischiando grosso, sembriamo quegli staterelli europei che ancora nel 1938 invitavano a dialogare con Hitler e un anno dopo sono stati invasi dalle armate tedesche...".