Calderoli: sbarcano migliaia di tunisini, da quale guerra scappano?

Pol/Arc
·1 minuto per la lettura

Roma, 29 lug. (askanews) - "Anche stanotte sono sbarcati oltre trecento immigrati tunisini dalle coste siciliane. Nelle ultime settimane ne sono arrivati a migliaia: la mia domanda, semplice curiosità, è: da cosa scappano? Non lo capisco davvero, a meno che non scoppiata la guerra in Tunisia e sono io a non saperlo...". Lo dice il vicepresidente del Senato Roberto Calderoli. "Certo è strano - aggiunge - perché mi risulta che ogni anno (almeno fino all'anno scorso prima delle limitazioni per il Covid) decine di migliaia di italiani vanno in ferie in Tunisia e molti altri comprano li le seconde case... Ed è ancora più strano che un Governo che non ha soldi per sostenere il commercio e il turismo possa scialare tutti questi milioni per accogliere i clandestini tunisini che non hanno un minimo requisito per ottenere lo status di rifugiati dato che non scappano da nessuna guerra".