Caldo in casa: 5 consigli utili

·5 minuto per la lettura
caldo in casa
caldo in casa

A causa delle alte temperature di questi giorni, il caldo in casa sta diventando difficile da tollerare. Considerando che l’aria è diventata irresponsabile, vediamo i 5 migliori consigli per sopperire all’arsura e all’umidità e come trovare un po’ di fresco.

Caldo in casa

La calura estiva imperversa in tutta Italia con temperature che stanno arrivando a sfiorare picchi altissimi. A causa del caldo in casa, la vita tra le mura domestiche sta diventano sempre più difficile e l’aria è irrespirabile. Per riuscire a tollerare il calore e avere un po’ di refrigerio, si possono adottare delle soluzioni green ed economiche che aiutano.

Il caldo porta a rinfrescarsi spesso, quindi sono in molti che fanno docce e bagni rigeneranti. Il vapore e la condensa portano all’aumento delle temperature e quindi il refrigerio è solo temporaneo. Per tollerare il caldo in casa, si consiglia di concedersi il piacere di una doccia o un bagno la mattina presto o la sera, magari prima di andare a dormire o quando si torna dal lavoro.

Per chi deve stendere il bucato, è raccomandato non farlo nelle ore più calde, in quanto i vestiti bagnati portano umidità e di conseguenza maggiore calore. Si può combattere il caldo in casa, provando a cambiare la propria alimentazione e regime alimentare. Considerando che il calore non dà tregua, si può cogliere l’occasione di consumare cibi freschi e leggeri.

Consumare maggiori quantità di frutta e verdura di stagione aiuta a rendere il caldo più sopportabile. Si consigliano cibi ricchi di acqua che idratano, oltre ad apportare le vitamine e i sali minerali di cui il corpo ha maggiormente bisogno, soprattutto durante la stagione estiva. Per limitare il caldo in casa, si consiglia di cucinare piatti freschi e limitare l’uso della cottura.

Caldo in casa: 5 consigli

Sebbene gli esperti del settore consiglino di non uscire di casa nelle ore più calde, anche sopportare il caldo in casa non è affatto semplice, specie se le temperature sfiorano i 30° e oltre, proprio come è successo in questi giorni. Per un po’ di sollievo e di frescura, qui si possono trovare almeno cinque consigli che aiutano a rinfrescare l’ambiente domestico e concedere un po’ di tregua.

Il primo consiglio utile per fronteggiare il caldo è chiudere le finestre al mattino prima di andare al lavoro. In questo modo, il caldo non entra all’interno e non è assorbito dalle pareti. Si consiglia di aprire le persiane o le tapparelle solo la mattina presto, la notte o la sera per rinfrescare le stanze.

Il secondo consiglio è quello di spegnere tutti gli apparecchi e dispositivi che non si usano. È consigliabile spegnere tutte le fonti inutili di calore, in quanto riscaldano l’ambiente proprio come i raggi del sole. Non si ha bisogno di rinunciare agli apparecchi di cui si ha bisogno: invece di usare l’asciugatrice è possibile stendere e far asciugare i panni al sole. Un altro utile consiglio è quello di proteggersi dal sole usando delle tende interne di colore chiaro, non troppo trasparenti che schermano il sole.

Un altro utile per affrontare il caldo in casa è aiutarsi con le piante che si possono posizionare in terrazzo o sul balcone in modo che fungano da schermatura contro il sole. La vegetazione assorbe i raggi del sole evitando che possano entrare in casa. I rampicanti o le piante con tante foglie ombreggiano la casa e le stanze. Infine, il quinto e ultimo consiglio è munirsi di un buon condizionatore come Artic Cube per un po’ di refrigerio.

Caldo in casa: miglior condizionatore

Per il caldo in casa che diventa sempre più difficile da sopportare, la soluzione ideale, tra le tante proposte, è ordinare un buon condizionatore portatile. Il migliore, tra i tanti modelli, è Artic Cube, un mini condizionatore portatile che, in poco tempo, rinfresca la casa dando sollievo e refrigerio dalla terribile arsura.

Un dispositivo molto piccolo, compatto e silenzioso che è possibile posizionare sia in camera dei bambini, ma anche in ufficio o sulla scrivania proprio per combattere l’umidità dei giorni estivi. Facile da usare perché basta mettere dell’acqua nel serbatoio, accendere l’unità e collegarlo. Ha diverse velocità di ventilazione in modo da regolare il controllo della potenza. E’ considerato il miglior condizionatore portatile del momento grazie alla facilità di utilizzo e al potenziale di raffreddamento.

Funziona grazie a un sistema di raffreddamento ad acqua per cui l’aria calda entra nell’unità per poi essere spinta contro il filtro bagnato. Da quel momento, l’acqua comincia a evaporare e rilascia aria fredda, quindi freschezza per ogni ambiente della casa. Nonostante sia così compatto, è molto potente ed efficace al tempo stesso.

Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Artic Cube è un mini condizionatore portatile che è possibile spostare in ogni stanza della casa in modo da dare freschezza a tutta l’abitazione. Silenzioso, sano ed ecologico. Non usa gas o refrigeranti chimici permettendo di avere una aria che sia pulita senza nessuna traccia di particelle di polvere.

Ha diverse funzioni, perché non solo rinfresca e raffredda, ma purifica e umidifica gli ambienti.

All’interno della confezione di Artic Cube, si trovano il cavo di alimentazione con la spina e il manuale di istruzioni.

Un condizionatore originale ed esclusivo, quindi non reperibile nei siti di e-commerce o negozi fisici, ma è necessario collegarsi al sito ufficiale del prodotto, lasciare i propri dati personali nel modulo per poi inviare l’ordine. Artic Cube è in offerta a 59€ per una confezione con la spedizione gratis. Il pagamento è con Paypal, carta di credito o in contanti al corriere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli