Caldo torrido: sabato bollino rosso in 14 città

Primo Piano
·2 minuto per la lettura
A man refreshes himself at a fountain in downtown Rome, Thursday, July 30, 2020. A woman refreshes herself at a fountain in downtown Rome, Thursday, July 30, 2020. The first heat wave of the summer, which will arrive this Thursday and will last at least until next Saturday, will reach temperatures over 34 Celsius (104 Fahrenheit). (AP Photo/Riccardo De Luca)
(AP Photo/Riccardo De Luca)

L'afa sta avvolgendo l'Italia con temperature fino a 40 gradi. L'ondata di caldo dovuta all'Anticiclone nordafricano sta interessando la Penisola da Nord a Sud. Un fine settimana di fuoco quello descritto dal bollettino quotidiano sulle ondate di calore pubblicato sul portale del Ministero della Salute.

GUARDA ANCHE: Cibi da evitare sotto l'ombrellone per proteggere la nostra salute

Il bollino rosso, livello 3 di allerta, riguarderà sabato ben 14 città: Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Verona e Viterbo. Tra queste, quattro città passano dal bollino arancione di venerdì al rosso di sabato: si tratta di Brescia, Latina, Verona e Viterbo.

Le ondate di calore, si legge sul sito del ministero, "si verificano quando si registrano temperature molto elevate per più giorni consecutivi, spesso associate a tassi elevati di umidità, forte irraggiamento solare

e assenza di ventilazione". Queste condizioni climatiche, come noto, "possono rappresentare un rischio per la salute della popolazione". Per comunicare i possibili effetti sulla salute delle ondate di calore il Ministero della Salute elabora, pertanto, dei bollettini giornalieri per 27 città con previsioni a 24, 48 e 72 ore.

Dai bollettini è previsto, per sabato 1° agosto, il livello 2 di attenzione, ovvero bollino arancione, per Ancona, Milano, Trieste e Venezia. Va meglio a Bari Cagliari, Catania, Civitavecchia, Genova, Messina e Palermo, tutte con bollino giallo. Mentre si respirerà bene solo a Napoli e Reggio Calabria, le uniche due città con un rassicurante bollino verde.

Dal 2 agosto torneranno invece i temporali, con una nuova perturbazione atlantica che si presenterà in particolare al Nord con possibili grandinate e nubifragi prevedibili tra basso Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Andrà meglio sul resto dell'Italia, salvo per un aumento della nuvolosità su buona parte del Centro.

GUARDA ANCHE: Estate 2020, dove andranno gli italiani?