Calenda: "Alleanza con Renzi? Progetti molto differenti"

webinfo@adnkronos.com

Carlo Calenda chiude a ogni ipotesi di alleanza con il movimento nascente di Matteo Renzi, che ha ufficializzato il suo addio al Pd. "Bella esperienza di Governo insieme aggiungerei. Ma progetti molto differenti e comportamenti molto distanti", scrive su Twitter il leader di Siamo Europei rispondendo alla domanda di un utente. 

E a chi gli fa notare ironicamente che è un "bell’inizio, partire con la chiusura tra le due forze politiche neonate che più si avvicinano dal punto di vista dei contenuti" dice: "Bell’inizio sarebbe mettersi con chiunque pur di esistere". 

Quindi, riprendendo la sua intervista su 'Il Messaggero', aggiunge: "La 'terza Repubblica' è già finita, sommersa da slogan e tatticismi. All'Italia serve il contrario, gente seria che dia risposte concrete. Il 9 dicembre si parte con le proposte sulla sanità, poi la scuola".