Calenda contro Speranza: "Di salute non sa nulla"

webinfo@adnkronos.com

Anche Roberto Speranza nel mirino di Carlo Calenda. Il fondatore di 'Siamo Europei' ha detto la sua su Twitter rispetto al nuovo incarico del deputato di Liberi e Uguali al ministero della Salute, riprendendo un'opinione già data durante il programma 'Omnibus' su La7, definendolo "poco serio". 

Un utente di nome Vincenzo gli scrive: "Caro Calenda lei sarà anche bravo, ma dire che una persona giovane e onesta come Speranza non potrà fare bene alla Salute mi sembra una bassezza non degna di lei". E poi lo provoca: "Ormai il rosicamento inizia ad accecarla". 

Calenda, citando il tweet, risponde senza scomporsi: "Ho detto una cosa diversa. Speranza di salute non sa nulla. Eppure invece di sedersi al Ministero e studiare cos'è il SSN (Servizio Sanitario Nazionale) si è messo a dichiarare cosa farà il giorno stesso dell'insediamento. Non è serio".  

Speranza non ha risposto all'insinuazione del collega, ma vari utenti lo hanno difeso sotto il post di Calenda: "In una democrazia sana e funzionale - ha scritto Anna - i politici dovrebbero sempre essere preferiti ai cd tecnici...un bravo politico può essere supportato da eccellenti tecnici per fare le migliori scelte". Mentre altri si sono schierati con l'ex Pd, Lorenzo ha chiesto: "Fate fare un tirocinio a Speranza con uno specializzando all'ultimo anno. Da lì potrà capire dove intervenire".