Calenda: Pd-Fi lascino che Lega-M5s se la vedano tra loro su Tav

Adm

Roma, 6 ago. (askanews) - Il Pd e le altre opposizioni dovrebbero restare fuori dal braccio di ferro Lega-M5s sulla Tav, la mozione dei 5 stelle se la dovrebbero "vedere tra di loro", secondo Carlo Calenda. Su twitter, Calenda spiega: "Domani il Governo potrebbe cadere se passa la mozione M5s contro la Tav. Tutte le opposizioni devono fare in modo che i due buffoni di Luigi Di Maio e Matteo Salvin se la vedano fra loro. Basta, il Paese ha bisogno di essere liberato".

"Si voterà una mozione sulla Tav che non ha nulla a che fare con la Tav, non ha nessuna possibilità di metterla in discussione. Se M5s passerà la sua mozione il governo andrà a casa come ha detto Salvini".

Conclude Calenda: "C'è un piccolo punto: cosa faranno le opposizioni? Se le opposizioni lasciassero questi due buffoni, che stanno tenendo il paese in ostaggio da mesi, a vedersela tra di loro, allora veramente il governo potrebbe cadere. Viceversa, se l'opposizione decidera di presentare mozioni o altre iniziative stravaganti, beh... Allora avremo salvato questo governo. Facciamolo cadere".