Calenda: "Pd non è un partito ma una seduta di psicanalisi collettiva"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Enrico Letta "vedrà anche Renzi", perché "ha un approccio 'voglio bene a tutti'. Ma anche questo approccio ha dei limiti. Io ero nel governo Letta, ho vissuto quella tregenda...". Lo ha detto Carlo Calenda a Tagadà, su La7.

"In questo momento quelli che hanno acclamato Letta sono esattamente gli stessi che l’hanno mandato a casa. Quello non è un partito, ma una grande seduta di psicanalisi collettiva -ha aggiunto il leader di Azione-. Io gli voglio bene, ma sono loro che se le dicono. Zingaretti lo ha detto andando via. Sono una comunità straordinaria ma quello che si dicono loro tra di loro è terrificante".