Calenda: per gestire il Recovery fund serve un nuovo governo

Glv

Roma, 22 nov. (askanews) - Per gestire il Recovery fund "un rimpasto non basta, serve un governo nuovo". Lo scrive su twitter il leader di Azione, Carlo Calenda, sottolineando che è necessario un nuovo esecutivo "composto da bravi amministratori e sostenuto dalle forze che in Europa fanno parte della coalizione che appoggia la commissione Von der Leyen. Solo così populisti e sovranisti torneranno a essere marginali".