Calenda a Renzi: "Ode della vittoria è fuoriluogo"

webinfo@adnkronos.com

Matteo Renzi twitta che "adesso Salvini si chiama passato". Carlo Calenda, però, non condivide del tutto e contesta "questa specie di 'ode della vittoria' è fuoriluogo. Salvini - scrive Calenda - si è mandato a casa da solo; non lo abbiamo sconfitto ma" abbiamo "posticipato le elezioni facendo lo junior partner dei 5S". Quindi, aggiungendo un terzo punto nella replica a Renzi, afferma: "Forse hai ragione tu o forse io ma nessuna battaglia è stata vinta o combattuta. Piedi per terra". 

Quindi, una riflessione supplementare. "Tutti i guasti di Salvini che enumeri sono veri. Ma se eravamo disposti all'alleanza con i 5S, allora avremmo dovuto farla dopo il 4 marzo per evitarli. O abbiamo sbagliato ieri o abbiamo sbagliato oggi", dice Calenda rivolgendosi all'ex segretario del Pd.