In California cancellate 85mila condanne minori per cannabis

Pmz

Milano, 14 feb. (askanews) - Oltre 85.000 condanne minori legate alla cannabis verranno cancellate dai database digitali dei casellari giudiziari in California. Questo grazie a un "programma pilota" lanciato nel Golden State, dove l'uso e la vendita di cannabis per uso ricreativo è stato legalizzato dal 2018.

Lo ha annunciato attraverso la pagina Twitter il procuratore Jackie Lacey della contea di Los Angeles. Questa misura "sarà un sollievo per le persone di colore che hanno sofferto in modo sproporzionato dalle conseguenze ingiuste delle leggi della nostra nazione", ha affermato Lacey.

Delle circa 53.000 persone in totale colpite dalla misura di cancellazione nella contea di Los Angeles, il 32% è nero, il 45% latinoamericano e il 20% bianco, secondo i dati della procura.

La ONG Code for America ha collaborato con diverse contee californiane per offrire loro un algoritmo in grado di identificare automaticamente i casi ammissibili.