California, crolla scogliera su spiaggia: franato costone di 9 metri

california-crollo

Drammatico incidente in California, dove nel pomeriggio del 2 agosto un costone di roccia di una scogliera è franato sulla spiaggia di Grandview Beach a Encinitas, sobborgo di San Diego. Nel crollo, avvenuto intorno alle 15 ora locale, hanno perso la vita almeno 3 persone che al momento si trovavano sulla spiaggia. Altre 5 persone sono invece state estratte vive dalle macerie della frana e trasportate presso gli ospedali della zona.

California, crolla scogliera su una spiaggia

Stando a quanto riportato dai media locali, i soccorritori giunti sul posto hanno scavato tra le macerie fino a tarda sera, riuscendo a recuperare 5 persone. Nelle operazioni è stato fondamentale l’aiuto dei cani da salvataggio, che hanno reso possibile assicurarsi che nessuno fosse rimasto sepolto sotto i detriti.

Intervistato sulla vicenda, il capo del Vigili del Fuoco di Encinitas, Mike Stein, ha dichiarato: “Due delle tre vittime che sono state trasportate negli ospedali della zona locale sono morte a cause delle ferite dopo l’incidente”. La prima vittima del crollo era infatti già deceduta sulla spiaggia, colpita dalla scogliera franatagli addosso.

Il commento della Guardia Costiera

Il costone di roccia staccatosi dalla scogliera sarebbe stato grande 9 metri per 7 e avrebbe franato sulla spiaggia da un’altezza di ben 4 metri. Una fatalità sfortunatamente avvenuta proprio nel momento in cui il litorale era affollato di turisti e soprattutto di amanti del surf.

A tal proposito, il capitano della Guardia Costiera di Encinitas Larry Giles ha affermato: “Le persone vengono avvertite durante tutto l’anno. Diciamo loro più e più volte di stare indietro da queste scogliere naturalmente erose. Molte volte però queste persone non accettano gli avvertimenti”. Nel frattempo, i Vigili del Fuoco hanno rassicurato sul fatto che non vi sia per ora nessun pericolo di crollo per le case situate lungo la scogliera.