California devastata da incendi, mega tagli a erogazione corrente

Coa

Roma, 29 ott. (askanews) - Circa un milione e mezzo di persone resteranno senza energia elettrica oggi in California, dopo che la Pacific Gas & Electric (PG&E) ha deciso di bloccare l'erogazione nelle aree coinvolte dai devastanti incendi di questi giorni. La società è sotto inchiesta da parte delle autorità americane per avere tagliato le forniture a 970.000 case e aziende. Ma la PG&E ha comunque annunciato che altre 650.000 proprietà saranno interessati da nuovi tagli precauzionali nella giornata odierna, che dovrebbe essere caratterizzata da forti venti.

Migliaia di residenti vicino a Brentwood, ricco quartiere di Los Angeles, sono stati costretti a ad evacuare le proprie abitazioni a causa degli incendi. Tra le persone interessate dal provvedimento anche alcune star, come l'attore ed ex governatore dello Stato Arnold Schwarzenegger e la stella dei Los Angeles Lakers, LeBron James. (Segue)