California, fumo e auto bruciate nel peggior incendio dell’estate

featured 1633165
featured 1633165

Roma, 26 lug. (askanews) – Fumo e veicoli bruciati nel peggior incendio dell’estate nel centro della California. I vigili del fuoco sperano di spostare il mega incendio ribattezzato “Oak Fire” verso l’area devastata dell’incendio del 2018 allora chiamato “Ferguson Fire”, affinché possa rallentare, dato che c’è meno “benzina” in quella zona, perché la vegetazione che si è ricreata è sicuramente più rada, secondo il portavoce del CalFire Jonathan Pierce. Per ora l’iconico Yosemite National Park, che si trova a circa 160 chilometri a nord-est, non è minacciato dall'”Oak Fire”.

(IMMAGINI FRANCE PRESSE)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli