California incendio barca: 20 corpi recuperati, 14 ancora dispersi

Ihr

Roma, 3 set. (askanews) - I soccorritori hanno recuperato in totale 20 corpi dopo il violento incendio di lunedì mattina di una barca per immersioni al largo della costa della California. Lo ha spiegato la polizia in una conferenza stampa precisando che altre 14 persone rimangono disperse. Cinque membri dell'equipaggio, fra cui il capitano, sono riusciti a mettersi in salvo a bordo di un canotto. Le autorità hanno sottolineato che delle 34 persone disperse nessuna è stata ritrovata in vita. Sulle cause ancora non sono state fatte ipotesi.

"In totale, 20 vittime sono state trovate e trasportate nei locali del coroner per essere esaminati", ha detto ai giornalisti lo sceriffo Bill Brown della Contea di Santa Barbara. Altri quattro o sei corpi rimangono intrappolati nel relitto, ha detto. La barca, una nave allestita per le immersioni subacquee, è affondata mentre i pompieri cercavano di spegnere l'incendio. Le ricerche sono state al momento sospese fino a quando l'imbarcazione non sarà messa in sicurezza. Gli occupanti erano quasi tutti originari del nord della California di età dai 17 ai 60 anni.