California, la polizia spara e uccide un afroamericano di 23 anni

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 lug. (askanews) – La polizia di San Bernardino, in California, ha ucciso un giovane afroamericano di 23 anni in un parcheggio. Un episodio che risale al 16 luglio; il video con le immagini riprese delle bodycam degli agenti è diventato virale.

Si vede Robert Adams aggirarsi in un parcheggio in cui arriva un’auto. Scendono gli agenti in uniforme, il ragazzo fugge tra le auto in sosta, viene colpito e ucciso.

La pubblicazione del video ha innescato una nuova ondata di

proteste e indignazione, è l’ennesimo episodio di violenza contro un giovane di colore negli Stati Uniti. La famiglia di Adams è rappresentata da Ben Crump, lo stesso avvocato dei parenti di George Floyd, che ha parlato di “una orribile esecuzione”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli