Call per giovani musicisti: Campus Band spiegato da Mario Lavezzi, produttore discografico

Musica in cameretta? Perchè no… anche in quarantena la musica non si ferma, e per i più giovani è l’occasione per confrontarsi con le proprie capacità, i propri talenti e creare cose nuove. Oggi per lo speciale Funweek #quarantena ne parliamo oggi con Mario Lavezzi, produttore discografico italiano

Credits: Kikapress