Calo dei contagi per le categorie vaccinate

·1 minuto per la lettura
Covid categorie vaccinate
Covid categorie vaccinate

Il vaccino anti – covid starebbe già cominciando a fare effetto? Dalla task-force per il covid-19 del dipartimento di malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità potrebbero essere arrivate le notizie che noi tutti abbiamo aspettato da tempo. Stando a quanto riporta il bollettino dello scorso 7 aprile si legge infatti che dalla seconda metà di gennaio 2021 si starebbe verificando un’inversione di tendenza per ciò che riguarda i contagi di over 80 e personale sanitario ovvero le categorie oggetto della vaccinazione.

Stando a quanto rilevato dai dati dell’Iss nella seconda metà di marzo i casi di over70 avrebbero rappresentato il 13,2 % dei contagi, mentre gli operatori sanitari sarebbero meno dell’1%.

Covid, cambio di trend per le categorie vaccinate

“A partire dalla seconda metà di gennaio si osserva un trend in diminuzione del numero di casi negli operatori sanitari e nei soggetti di età superiore agli 80 anni, verosimilmente ascrivibile alla campagna di vaccinazione in corso”, a riportarlo il bollettino della task-force covid-19 che lo scorso 7 aprile ha fornito un quadro esaustivo per ciò che riguarda la situazione pandemica in Italia.

Il bollettino prosegue mettendo in luce come durante la terza ondata non abbia portato a nessun picco dei contagi di queste due categorie. La curva epidemiologica dalla seconda metà di gennaio ha “iniziato a divergere, mostrando un trend visibilmente in calo per gli operatori sanitari a fronte di un trend stazionario, con tendenza a un evidente aumento dall’8 febbraio, nella popolazione generale”.