Caltagirone, con amici brucia auto alla ex compagna: 3 arresti

Caltagirone, con amici brucia auto alla ex compagna: 3 arresti

Palermo, 14 nov. (askanews) – Tre persone sono state arrestate dai carabinieri di Caltagirone, nel Catanese, con l’accusa di essere gli autori dell’incendio che lo scorso 22 ottobre ha distrutto due autovetture. In tre, a bordo di un’auto grigia, si sarebbero fermati a un distributore di carburante riempiendo di benzina una bottiglia. Quindi, avrebbero raggiunto il luogo in cui era parcheggiata l’auto della ex convivente di uno di loro, appiccando l’incendio. Il rogo si è poi propagato alla vettura vicina.

L’analisi delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza ha permesso di ricostruire il percorso dei tre dal distributore fino all’obiettivo da colpire. Fondamentale l’acquisizione di diversi fotogrammi, estratti proprio dai video analizzati, che inquadrano i volti e alcuni particolari (indumenti e accessori indossati al momento dell’esecuzione del raid), nonché la testimonianza resa dalla vittima, proprietaria dell’auto, che ha denunciato le vessazioni e le minacce da parte dell’ex compagno nei 9 anni di convivenza, inaspritesi ancora di più dopo la decisione della donna, nel 2016, di interrompere la relazione.