Cambogia: ad Angkor vietate le passeggiate a dorso di elefante -2-

Ihr

Roma, 15 nov. (askanews) - Le passeggiate sugli elefanti sono offerte ai turisti in Cambogia, Vietnam, Laos e Thailandia. Questa pratica viene regolarmente additata da gruppi animalisti che denunciano l'addestramento spesso brutale dei giovani elefanti e i loro carichi di lavoro.

Nel 2016, un elefante è morto dopo aver trasportato i turisti nel complesso del tempio di Angkor Wat in un clima estremamente caldo. L'animale aveva lavorato per circa 45 minuti quando è crollato.