Cambogia: ad Angkor vietate le passeggiate a dorso di elefante

Ihr

Roma, 15 nov. (askanews) - Le autorità cambogiane hanno deciso di vietare le famose passeggiate a dorso di elefante di Angkor, considerate crudeli dalle associazioni per i diritti degli animali.

Non saranno più ammesse nel parco archeologico "all'inizio del 2020", ha dichiarato all'Afp Long Kosal, portavoce dell'autorità che gestisce il sito. "L'uso di elefanti a scopi commerciali non è più appropriato", ha aggiunto, osservando che alcuni animali sono ormai "vecchi".

Cinque dei quattordici pachidermi utilizzati ad Angkor sono già stati trasferiti in una foresta a circa 40 chilometri di distanza.(Segue)