Cambogia, morto Nuon Chea, ideologo e numero 2 dei Khmer Rossi

Coa

Roma, 4 ago. (askanews) - L'ideologo e numero due dei Khmer Rossi, Nuon Chea, è morto oggi all'està di 93 anni: lo ha annunciato all'Afp un portavoce del tribunale della Cambogia davanti al quale è stato accusato di genocidio e crimini contro l'umanità. "Siamo in grado di confermare che l'imputato Nuon Chea (...) è morto la sera del 4 agosto 2019", ha detto il portavoce Neth Pheaktra.