Camcom Brescia, al via interviste a imprenditori visionari

·3 minuto per la lettura
featured 1248512
featured 1248512

Brescia, 19 mar. (Labitalia) – Oscar Farinetti e Luciano Bonetti di Foppapedretti sono tra i protagonisti di Futura-storie di economia x l'ambiente, il palinsesto di interviste a imprenditori visionari, spin off di Futura, nata nel 2019 da un’idea della Camera di commercio di Brescia e di ProBrixia. "La sfida che tutti noi abbiamo davanti – dice all'Adnkronos/Labitalia Roberto Saccone, presidente di Camera di commercio Brescia e Pro-Brixia – è la costruzione di un futuro in cui uomo, natura, ambiente ed economia convivano insieme in armonia ed equilibrio. Il progetto Futura nasce da una visione sistemica: ribadire che, già oggi, la sostenibilità è un fattore di competitività per il Paese e le sue imprese, un asset strategico irrinunciabile. Storie di economia x l'ambiente – spiega – è una raccolta di case history di imprese che hanno fatto della sostenibilità una leva di competitività, con soluzioni creative, visioni e scelte che possono e devono essere di ispirazione per tutto il mondo economico: uno sviluppo sostenibile si può e si deve fare".

"Le interviste – racconta – saranno rivolte ad imprenditori che hanno già scelto di adottare nelle proprie aziende politiche green e che quindi possono essere di ispirazione per l’intero tessuto economico. I visionari appartengono a tutti i settori merceologici sono chiamati a ripensare il proprio modello di business, nessuno escluso. Volontariamente abbiamo coinvolto realtà appartenenti a mondi diametralmente opposti, dalle acciaierie agli alimentari, dalla produzione di arredo alla multiutility, dalla commercializzazione di prodotti non food di alta qualità e design, alla produzione di materia prima come legnami e plastiche di riciclo".

"Tutti gli imprenditori intervistati – sottolinea Roberto Saccone – in tutto una decina in questa prima serie hanno risposto con entusiasmo al progetto e ne siamo particolarmente lieti perché chi fa impresa è giustamente orgoglioso di questo tipo di posizionamento. Tra i personaggi presenti: Oscar Farinetti, fondatore i Green pea il primo green retail park dedicato al sostenibile e al riciclo; Luciano Bonetti, presidente di Foppapedretti che da sempre ha portato avanti in azienda un’ottica di lunga durata dei propri prodotti; Renato Mazzoncini, amministratore delegato di A2A, la multiutility che ha da poco comunicato la sua trasformazione in life company".

"E poi – prosegue – Giuseppe Pasini, presidente di Feralpi group che trasforma le scorie prodotte in acciaieria in inerti da utilizzare in prodotti differenti e recupera il calore dei processi di raffreddamento per alimentare la rete di teleriscaldamento interna ed esterna; Giovanna Franceschetti, vicepresidente di Gefran impresa bresciana che ha sottoscritto un piano strategico di sostenibilità che prevede, tra l’altro, investimenti in innovazione, sviluppo di prodotti dedicati all’efficientamento energetico e diffusione della cultura della sostenibilità tra i fornitori".

"Roberto Sancinelli presidente e amministratore delegato di Montello – continua il presidente di Camera di commercio Brescia – impresa leader in Italia e in Europa per il recupero e il riciclo dei rifiuti, considerata un esempio di industria carbon negative a livello internazionale per sistema integrato e tecnologia avanzata applicata; Silvio Barbero, vice presidente dell'università di Scienze gastronomiche di Pollenzo e di Slow Food Italia promotore di progetti orientati a rinnovare i metodi di coltivazione, proteggere la biodiversità e costruire una relazione organica tra gastronomia e scienze agrarie".

"Il conduttore – ricorda – sarà Alessio Maurizi di Radio24, un’emittente che parla di attualità, economia e lavoro. Radio24 parte da un background economico, esattamente coerente con il posizionamento di Futura e Alessio Maurizi, oltre al essere un ottimo e preparato giornalista, all’interno della testata ha scelto da tempo di dare spazio ai progetti positivi, innovativi e costruttivi, come nel suo 'Si può fare' che si propone di raccontare la molta Italia che funziona e che può essere d’esempio. Proprio come vuole fare futura storie di economia x l’ambiente. Le interviste – conclude – verranno pubblicate con cadenza quindicinale e la prima sarà visibile dal 24 marzo sul sito www.futura-brescia.it e sui social di Futura".