CamCom Italo-Russa annuncia accordo con Conflombardia

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 6 ott. (askanews) - A latere del Convegno Pubblico "Dall'export alle joint venture: l'importanza della collaborazione tra aziende e regioni italiane e russe", a fine settembre, è stato ratificato l'accordo di collaborazione tra la Camera di Commercio Italo-Russa (CCIR) e Conflombardia, rappresentate rispettivamente dal suo presidente Vincenzo Trani e dal Presidente Giovanni Domenico Maria Monti. Lo annuncia la stessa Camera italo russa. "Tale intesa rafforza la già alta attenzione della Camera di Commercio Italo-Russa verso le PMI, realtà imprenditoriali al centro dell'economia italiana", si sottolinea. Per numero, fatturato e impiego di forza lavoro, le PMI rappresentano la struttura portante dell'intero sistema produttivo nazionale.

"La ripresa economica passa anche dalla capacità di valorizzare le nostre imprese e partite Iva che rappresentano uno straordinario potenziale per la Lombardia e per il nostro impegno a promuovere le regioni nel dialogo tra Russia e Italia" ha dichiarato Trani. "Questo accordo consolida la nostra posizione al fianco dei nostri associati e ci permette di promuovere i nostri servizi e le nostre opportunità attraverso anche eventi di alta qualità al servizio delle imprese lombarde. Creare sinergie, in un momento difficile per l'economia, con la prospettiva di contribuire al rilancio delle PMI che guardano ai mercati internazionali è di strategica importanza".

La Lombardia si conferma la patria delle partite Iva con oltre 763.000 imprese attive da 0 a 9 addetti (secondo i recenti dati ISTAT). Per queste imprese è importante la possibilità di aprirsi a nuovi mercati, alla ricerca di opportunità di sopravvivenza o di crescita aziendale guardando oltre i confini nazionali soprattutto in questo periodo storico, fortemente caratterizzato da una pandemia che ha rischiato di mettere in ginocchio l'economia globale. Questo accordo permetterà quindi un supporto all'analisi delle opportunità dalla Russia, affiancando le imprese interessate a puntare verso questo mercato e cogliere nuove occasioni di sviluppo o crescita.

Conflombardia è un'associazione che si focalizza sul supporto alle piccole e medie imprese lombarde promuovendo lo sviluppo dei rapporti tra i propri associati e le Istituzioni, locali, nazionali o internazionali, offrendo tutela legale, consulenza finanziaria, assistenza e formazione in ambito di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, servizi di comunicazione e marketing, consulenza per servizi ordinari e di organizzazione aziendale.

"Poter contare sulla collaborazione con un'Associazione che affianca alla lunga tradizione, nuove e qualitativamente eccezionali energie - introdotte da Trani - rappresenta per Conflombardia un asset formidabile. Consentire ai nostri Associati di accedere ad informazioni, istruzioni e opportunità offerte in presa diretta da un Paese - la Russia - che ha sempre visto il Nostro con stima sincera e spontanea simpatia" ha chiosato il presidente Giovanni Domenico Maria Monti di Conflombardia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli