Camera: alle 15 Question time con Zangrillo, Bernini, Locatelli, Sangiuliano e Ciriani

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 nov. (Adnkronos) – Si svolge oggi, alle 15, il Question time trasmesso dalla Rai in diretta televisiva dall'Aula di Montecitorio, a cura di Rai Parlamento. Il ministro per la Pubblica amministrazione, Paolo Zangrillo, risponde a interrogazioni sul funzionamento del portale del reclutamento del personale delle pubbliche amministrazioni; sulle iniziative in materia di personale degli Enti locali, al fine di un utilizzo ottimale delle risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza; sulle iniziative volte allo stanziamento di risorse per il rinnovo del contratto nazionale del comparto delle funzioni locali, nonché per agevolare il ricorso agli istituti del comando e del distacco tra amministrazioni.

La ministra dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, risponde a una interrogazione sulle iniziative volte all’aumento dei finanziamenti alla ricerca pubblica, al fine di ridurre il divario con gli altri Paesi europei e stabilizzare gli attuali titolari di assegno di ricerca. La ministra per le Disabilità, Alessandra Locatelli, risponde a una interrogazione sull’attuazione della legge n. 227 del 2021, recante delega al Governo in materia di disabilità.

Il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, risponde a interrogazioni sulle iniziative volte a implementare le risorse destinate all’attuazione delle disposizioni di cui alla legge n. 106 del 2022 in materia di spettacolo; sulle iniziative per il rilancio della cultura e l’accesso dei cittadini al patrimonio artistico, con particolare riferimento all’apertura gratuita dei musei e alla situazione di Villa Verdi; sulle iniziative volte a garantire la salvaguardia di Villa Verdi, con particolare riferimento all’esercizio del diritto di prelazione da parte dello Stato.

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Luca Ciriani, risponde a una interrogazione –rivolta al ministro dell’Economia e delle finanze– sulle iniziative urgenti volte a rimuovere gli ostacoli che limitano l’accesso alla detrazione fiscale del cosiddetto superbonus nella forma della cessione del credito.