Camera avvia esame dl terremoto, M5s: possiamo migliorarlo

Pol/Arc

Roma, 29 ott. (askanews) - "Oggi è iniziato in commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici l'esame del decreto legge Sisma recentemente approvato dal governo. Un provvedimento già frutto del recepimento di tante istanze delle comunità colpite dal sisma e che ora potremo migliorare ulteriormente, anche alla luce delle audizioni in programma". Lo affermano in una nota congiunta le deputate del M5s Ilaria Fontana, capogruppo in commissione Ambiente, e Patrizia Terzoni, relatrice del disegno di legge di conversione del provvedimento.

"Nei mesi passati - aggiungono - abbiamo già introdotto una serie di semplificazioni e agevolazioni, ora dobbiamo completare il lavoro risolvendo i problemi che ancora bloccano la ricostruzione e la ripartenza dell'economia nelle aree delle quattro regioni del Centro Italia coinvolte dal terremoto del 2016, così come in Abruzzo, Molise, Sicilia, Campania ed Emilia Romagna. Con questo spirito e quest'obiettivo ci metteremo ancora una volta in ascolto e ci faremo interpreti delle istanze di cittadini e comitati, amministratori locali, realtà imprenditoriali e professionisti".

"Dal dramma economico e sociale prodotto dal terremoto si esce soltanto se tutti insieme contribuiamo a individuare le soluzioni tenendo conto delle proposte ed esigenza di ogni soggetto e categoria coinvolta", concludono.