Camera, calendario di ottobre: tre decreti in programma

Bar

Roma, 25 set. (askanews) - Taglio dei parlamentari a parte (in programma da lunedì 7), l'aula della Camera ha altri appuntamenti di rilievo nel mese di ottobre. Fra i più significativi, secondo il calendario fissato oggi dalla conferenza dei capigruppo di Montecitorio, tre decreti: il Salvamare, che sarà esaminato dall'assemblea a partire da lunedì 14; quello sulla Sicurezza cibernetica, attualmente all'esame del Senato, in programma dal 21; il decreto tutela lavoro, sulle crisi aziendali, dal 28.

Fra le altre decisioni adottate dai capigruppo una riguarda la prima settimana di ottobre, che inizia però da lunedì 30 settembre: in programma in aula la legge di delegazione europea. Quanto agli altri provvedimenti di legge, da segnalare il disegno di legge delega del Pd sul riordino delle misure di sostegno per i figli ("una legge che prevede finalmente un pilastro del sostegno alle famiglie", ha commentato a fine riunione il capogruppo del Graziano Delrio), la pdl sul bullismo e quella sull'acqua pubblica, tutte in calendario nella settimana che ha inizio il 28 ottobre.

Tra le mozioni presentate all'esame dell'assemblea, dal 30 settembre va in discussione quella sulla borsa di studio da intitolare ad Antonio Megalizzi, la giovane vittima della strage di Strasburgo. Lunedì 7 e per tutta la settimana successiva è in calendario l'esame di altre due mozioni, sulle onde elettromagnetiche e sulla Gronda di Genova. Nella settimana successiva la mozione sulla discriminazione delle donne con disabilità, il 21 quella di Fratelli d'Italia sul sostegno alle imprese. Infine il 28 una mozione di Forza Italia sul cuneo fiscale.