**Camera: dem Viscomi in pole al posto di Serracchiani a Lavoro, Fi non molla presa**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 apr. (Adnkronos) – Lavori in corso per la sostituzione della neocapogruppo Pd alla Camera, Debora Serracchiani, alla presidenza della commissione Lavoro a Montecitorio. A quanto apprende l'Adnkronos, si sta lavorando ad un accordo e l'avvincendamento potrebbe concretizzarsi già nei prossimi giorni. Tra il ruolo di presidente dei deputati e la guida della Commissione non c'è incompatibilità, ma la Serracchiani sarebbe comunque intenzionata a lasciare la presidenza e in pole viene indicato il deputato calabrese dem e professore universitario, Antonio Viscomi.

La casella ora occupata dalla Serracchiani continua a far gola a Forza Italia, che rivendica la presidenza di una commissione permanente. Il partito di Silvio Berlusconi non avrebbe ancora deciso se schierare un suo candidato, ufficializzando un nome a breve, e intanto si prepara alla battaglia. Qualora si dovesse andare alla conta finale, raccontano, il capogruppo di Fi alla Camera, Roberto Occhiuto, avrebbe 'rafforzato' la presenza azzurra in commissione Lavoro, passata da sei a sette componenti.